“Spazi Pre-Occupati” di Teresa Fiore (Italian Translation of Pre-Occupied Spaces)

ENGLISH VERSION

Il libro Spazi Pre-occupati: Una rimappatura delle migrazioni transnazionali e delle eredità coloniali italiane di Teresa Fiore è uscito nell’aprile 2021 nella serie “Transiti” di Mondadori Education/Le Monnier (libro disponibile in cartaceo e in digitale qui).


Nel collegare la lunga storia dell’emigrazione italiana verso tutti i continenti del mondo tanto alle migrazioni transnazionali contemporanee che interessano il Paese quanto alla sua eredità coloniale, il testo presenta l’Italia come un laboratorio unico in cui ripensare, in senso lato, il concetto di appartenenza nazionale, in un’epoca d’intensa mobilità demografica come la nostra. Attraverso un approccio culturale di tipo interdisciplinare, che abbraccia letteratura, cinema, musica e memoir di e su luoghi diversi come l’Argentina, la Francia, l’Italia, la Romania, gli Stati Uniti, l’Etiopia e l’Egitto, l’opera rinviene le trace della globalizzazione in un passato che può custodire lezioni interessanti riguardo alle forme d’inclusività nel presente.

L’autrice rielabora la genesi e lo sviluppo dell’Italia su una mappa transnazionale attraverso l’analisi del viaggio, degli spazi abitativi e dei luoghi di lavoro di chi migra, per dimostrare quanto l’immigrazione attuale in Italia, insieme all’emigrazione attuale dall’Italia, sia pre-occupata dall’esperienza di emigrazione e colonialismo del passato (scheda del libro).

Teresa Fiore (autrice, a destra) ed Eva Allione (traduttrice, a sinistra)

Tradotto da Eva Allione, il libro è la versione italiana di Pre-Occupied Spaces: Remapping Italy’s Transnational Migrations and Colonial Legacies, pubblicato nel 2017 da Fordham University Press. Uniche modifiche rispetto al volume originale, il dovuto aggiornamento dei dati relativi all’immigrazione attuale e l’immagine della copertina, una foto di Dawit L. Petros intitolata: “Spazio Disponibile. Untitled (Overlapping and intertwined territories that fall from view II), Catania, Italy.”

Presentazioni:
– Università degli Studi di Palermo  – 28 maggio, 2021 (volantino)
– Università degli Studi di Torino/Centro Altreitalie – 15 luglio, 2021 (programma)
– Isola Catania – 22 luglio, 2021 (volantino)
Valle dei Templi, Agrigento – 28 luglio, 2021 (volantino).

Isola Presentation Photo Gallery

Articoli e recensioni

**Vedi anche Pagina web in inglese con la lista dei premi, delle presentazioni e delle recensioni.

Biografia dell’autrice

Teresa Fiore è professoressa ordinaria di italiano e titolare della cattedra Inserra di Italianistica e Italoamericanistica a Montclair State University, New Jersey. Ha anche insegnato a Harvard, NYU e Rutgers, ed è stata invitata a insegnare a Yale per la primavera 2022. La sua ricerca ha ricevuto fondi Fulbright e Rockefeller. È autrice del libro Preoccupied Spaces: Remapping Italian Transnational Migrations and Colonial Legacies (2017), che ha ricevuto il premio AAIS 2017 nella categoria XX-XXI secolo, una menzione speciale nella competizione MLA del 2018 legata al Premio Marraro, e il secondo posto al Premio Gadda di Edinburgo. Il testo è uscito in versione italiana con Mondadori Education/Le Monnier nell’aprile del 2021 con il titolo di Spazi Pre-occupati: Una rimappatura delle migrazioni transnazionali e delle eredità coloniali italiane.

È anche co-curatrice di una sezione speciale dedicata alla crisi dei migranti nel Mediterraneo all’interno di un numero del Journal of Modern Italian Studies, e curatrice del numero speciale di Quaderni del ‘900 (2006) dedicato a John Fante. Ha pubblicato numerosi articoli in inglese, italiano e spagnolo sulle migrazioni da e verso l’Italia sia in riviste (JIMS, JICMS, Annali d’Italianistica, Zibaldone) che in volumi collettanei, tra cui L’Italia Postcoloniale (2014). Il suo lavoro sull’emigrazione italiana recente negli USA è incluso nelle antologie New Italian Migrations to the United States Vol. 2 (2018) e The Routledge History of Italian Americans (adesso disponibile anche in italiano), e quello su un ripensamento dinamico dell’italianistica nel volume Transnational Italian Studies (2019). Al momento lavora a “Memoria presente”, un progetto sostenuto da un NEH Faculty Award sui rapporti tra Italia, Spagna e America Latina lungo le rotte imperiali del passato e quelle migratorie del presente, e ad uno sulle pratiche alimentari tra Italia e USA durante la seconda guerra mondiale (“Food, Hunger, Memory”). Nel 2019 è stata insignita del titolo di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia per il suo lavoro di diplomazia culturale nella diffusione della cultura italiana negli USA. A MSU coordina programmi culturali e didattici legati alla mobilità transnazionale di persone, idee e prodotti, e caratterizzati dalla presenza di tanti artisti e studiosi provenienti dall’Italia (montclair.edu/inserra-chair).

ENGLISH VERSION

Dr. Teresa Fiore’s book Pre-Occupied Spaces: Remapping Italy’s Transnational Migrations and Colonial Legacies is now available in Italian translation as Spazi Pre-occupati: Una rimappatura delle migrazioni transnazionali e delle eredità coloniali italiane.

This pluri-awarded 2017 book came out in Italian in April 2021 in the series “Transiti” of the Mondadori Education/Le Monnier publisher. Mondadori Group is the largest book publisher in Italy and one of the leading European media companies focused on the diffusion of ideas and culture. Le Monnier was acquired by Mondadori to serve as the academic branch of the Mondadori Education department, devoted to publications for all the levels of the education system, as well as teaching and training.

By linking Italy’s long history of emigration to all continents in the world, contemporary transnational migrations directed toward it, as well as the country’s colonial legacies, Fiore’s book poses Italy as a unique laboratory to rethink national belonging at large in our era of massive demographic mobility as well as to re-design the discipline of Italian Studies within a mobility-based and translingual vision. Through an interdisciplinary cultural approach that embraces literature, film, music, and non-fiction from countries as diverse as Argentina, France, Ethiopia, Romania, the U.S., and Italy, the book finds traces of globalization in a past that may hold interesting lessons about inclusiveness for the present.

Teresa Fiore (author, on the right) and Eva Allione (translator, on the left)

Translated by Eva Allione, the book is a full translation of the original version published by Fordham University Press, except for updated data on contemporary migrations based on recent surveys and censuses. The cover of the book was also changed: it now features a photograph by Dawit L. Petros, titled “Spazio Disponibile. Untitled (Overlapping and intertwined territories that fall from view II), Catania, Italy.”

The book was presented at:
– The University of Palermo on May 28, 2021 (flyer)
– The University of Turin/Centro Altreitalie on July 15, 2021 (program)
– Isola, Catania on July 22, 2021 (flyer)
Valle dei Templi, Agrigento on July 28, 2021 (flyer).

Isola Presentation Photo Gallery

See also articles and reviews

See also Book description, prizes and reviews  

Book presentation at the University of Palermo (May 28, 2021): from the left, Prof. Laura Restuccia (moderator), Prof. Teresa Fiore (author), Prof. Floriana DIiGesù (co-organizer) and Prof. Assunta Polizzi (co-organizer).
Presentazione del libro all’Università di Palermo (28 maggio 2021): da sinistra, Prof.ssa Laura Restuccia (moderatrice), Prof.ssa Teresa Fiore (autrice), Prof.ssa Floriana DIiGesù (co-organizzatrice) e Prof.ssa Assunta Polizzi (co-organizzatrice). 

Book presentation at the University of Turin (July 15, 2021): from the left, Eva Allione (translator), Teresa Fiore (author), Maddalena Tirabassi (co-presenter) and Francesco Pongiluppi (conference organizer). 

Presentazione del libro all’Università di Torino (15 luglio 2021): da sinistra, Eva Allione (traduttrice), Teresa Fiore (autrice), Maddalena Tirabassi (co-presentatrice) e Francesco Pongiluppi (organizzatore). 

Book presentation at Isola, cultural and co-working space in Catania (July 22, 2021): Cono Cinquemani (writer, moderator) on the left, Teresa Fiore (author) on the right.  

Presentazione del libro a Isola, spazio culturale e di collaborazione a Catania (22 luglio 2021): a sinistra, Cono Cinquemani (scrittore, moderatore) e a destra Teresa Fiore (autrice). 

Book presentation at Casa Barbadoro in the Valley of the Temples in Agrigento, a UNESCO site (July 28, 2021): Enzo Russo (writer, moderator) on the left, Teresa Fiore (author) on the right.  

Presentazione del libro a Casa Barbadoro nella Valle dei Templi di Agrigento, sito UNESCO, (28 luglio 2021): a sinistra, Enzo Russo (scrittore, moderatore) e a destra Teresa Fiore (autrice).